Mercato di Graz, il Kaiser Josef Markt

di
Mercato di Graz, Kaiser Josef Markt

Mercato di Graz, Kaiser Josef Markt

Su piazza Kaiser Josef, i commercianti dispongono le merci sulle bancarelle: colori e profumi si mischiano per dar forma e vita, tutti i giorni dal lunedì al sabato, dalle 6 alle 13, al mercato di Graz.

La gente arriva presto per non perdere le fresche prelibatezze portate nella città austriaca dalle zone vicine: abili mani contadine le hanno seminate, curate e colte. E adesso sono pronte per essere vendute e gustate dai grazesi.

Sino al XIX secolo, il luogo in cui si svolge il mercato di Graz era conosciuto come la piazza del mercato del legno. Cambiò il nome in Kaiser Josef Platz in onore dell’imperatore che concesse libertà di religione.

Infatti, dopo la promulgazione del Decreto della Tolleranza, quest’area divenne il primo luogo di preghiera protestante nella capitale della Stiria. Oggi è la Chiesa evangelica del Redentore.

La si vede bene mentre si gira tra le bancarelle del mercato di Graz in cerca di prodotti buoni, naturali e sempre freschi. Infatti arrivano tutti direttamente dai contadini, alcuni dei quali si sono specializzati in agricoltura organica.

Oltre al pane croccante, a prosciutti e formaggi, è ormai un classico trovare i fagioloni Käfer, le mele, i pomodori e naturalmente l’olio di semi di zucca. Si tratta del famoso “Kernöl”, ideale per le insalate.

Per ottenerne almeno un litro da vendere al mercato di Graz, sono necessarie tra le trenta e le 35 zucche. Si devono togliere i semi che debbono poi essere essiccati e macinati. Dopo devono essere tostati con acqua e infine passati per la pressa.

È uno dei prodotti più richiesti su piazza Kaiser Josef. E a volte, per gustarne ancora meglio il sapore, viene messo sul gelato alla vaniglia – una vera prelibatezza per rinfrescarsi nelle stagioni calde.

Un’altra particolarità della regione è che quasi il novanta per cento delle zucche e l’ottanta delle mele austriache crescono in Stiria. E proprio al mercato di Graz si trovano quelle locali aromatiche come la Kronprinz Rudolf, la Schafnase o la Ilzer Rose.

Venire qui è un po’ come andare nell’orto di casa, e cogliere le prelibatezze che abili mani contadine hanno seminate, curate e colte per gli abitanti della capitale della Stiria.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Mercato di Graz, il Kaiser Josef Markt"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...