Museo Etnologia di Vienna riapre al pubblico

di
Weltmuseum Wien

Weltmuseum Wien

Dopo tre anni di lavori, il 25 ottobre riapre il museo di Etnologia a Vienna. L’evento sarà celebrato con uno spettacolare show ideato dall’artista universale viennese André Heller. In questo modo, il Weltmuseum Wien può finalmente presentare al pubblico le celeberrime collezioni alla Hofburg.

Il museo è centro che collega in maodo unico persone e culture. Le sue collezioni, di cui fanno parte oggetti provenienti da tutto il mondo, documentano le intense relazioni storiche dell’Austria con il resto del mondo.

Il cuore del nuovo Weltmuseum è l’esposizione permanente, completamente riallestita, al mezzanino. Nelle 14 sale si inanellano come perle di una collana diverse storie e vengono presentati e interpretati in chiave moderna 3.127 oggetti nonché numerose fotografie. Tra i temi a cui sono dedicate le sale ci sono “All’ombra del colonialismo”, “1873 – Il Giappone arriva in Europa” e “L’Oriente alle porte”.

Nella sala “Storie della Mesoamerica” assume un ruolo centrale il celeberrimo Penacho, il Copricapo di Montezuma. Integrano l’esposizione permanente cinque rassegne straordinarie che permettono di avvicinarsi a temi etnografici in una nuova ottica.

Il Weltmuseum Wien comprende anche un caffè e bistrò, una moderna area manifestazioni, nonché un cubo mediatico con tanto di action area davanti all’edificio.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Museo Etnologia di Vienna riapre al pubblico"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...